Franz Rosenzweig. Ritornare alle fonti, ripensare la vita

Franz Rosenzweig. Ritornare alle fonti, ripensare la vita

Il volume nasce per celebrare il novantesimo della pubblicazione dell'opera "La stella della redenzione" - che meglio testimonia la svolta del pensiero rosenzweighiano e che ha inaugurato una nuova prospettiva nell'ambito della filosofia delle religioni, del pensiero ebraico e più in generale del nascente esistenzialismo novecentesco e della stessa ermeneutica contemporanea. Nell'insieme, questo volume polifonico ripaga la fatica del lettore con un inaspettato senso di contemporaneità nei confronti di Rosenzweig, a dispetto della radicale diversità della scena geo-politica e culturale che ci distanzia dalla sua vita e dalla sua morte.

Non solo restiamo sorpresi di sentire le sue passioni intellettuali e le sue battaglie per l'identità così affini alle nostre, mille volte decostruite nel gioco delle narrative post-moderne, ma restiamo ammirati dinanzi alla vitalità e alla fecondità di questo pensatore ebreo e tedesco la cui opera complessiva continua a destare interrogativi e riflessioni sia tra i filosofi sia tra i teologi, ebrei e non ebrei, e al pari tra credenti, non credenti e diversamente credenti.