Nuda anima

Nuda anima

"Nuda Anima" è il risveglio dell'anima. Un'anima che reclama la propria autonomia e la voglia di essere, nell'indipendenza emozionale. Un'anima che vuole svecchiarsi in una società stereotipata e svilente. Una società che, nonostante il progresso, è tornata indietro e che avrebbe bisogno di mettersi a nudo, nel dolore, per rinascere. Non esiste cambiamento, senza emozioni. Le apparenze sociali ci hanno vincolati e costretti alla finzione, al non essere, al vuoto ontologico. Vince la paura del non guardarsi dentro, lì, dove lo specchio dovrebbe mostrare la luce dell'aura e, invece, a stento, annebbia qualche accenno di sorriso. "Nuda Anima" non è, però, la sconfitta dell'essere ma il suo rinnovamento, attraverso le parole, le immagini, i suoni: lo spazio del sé e per sé che restituisce a chi lo percorre l'essenza ed il coraggio di morire, per rinascere.