Nil impossibile volenti in nomine domini

Nil impossibile volenti in nomine domini

Tutti amano il proprio paese, la propria patria. Per tutti, o quasi, è il posto più bello dove vivere. E la propria casa. Passeggiare per le strade, le piazze, i sentieri nei boschi, ammirando ì colori, le forme, facendosi pervadere dai profumi e dai suoni. È ciò che ti porti dentro, ovunque tu vada. Dove sei cresciuto, le persone che hai incontrato e conosciuto e che sono per molti aspetti simili a te. Le vostre comuni tradizioni, la vostra comune identità. Casa tua è normale amarla, è normale difenderla. È il luogo dove ci sentiamo sicuri, ove riteniamo di garantire la sicurezza alle nostre famiglie. Chi vuole violarla, vuole far violenza, spesso senza limiti, a ciò che conosci, a tutto ciò che rispetti e ami. Difenderemo la nostra patria e la sua identità con tutti i mezzi che ci saranno concessi, sia che il nemico giunga da fuori, sia che si annidi subdolamente al suo interno! Prefazione di Valori Giancarlo Elia. Presentazione di Bertolini Marco.