Le carte di Kubrick

Le carte di Kubrick

Che Stanley Kubrick sia stato l'artefice di film memorabili, entrati a far parte della storia del cinema e della cultura visuale del Novecento, è noto a tutti. Meno nota è la sua originale abilità di stratega della produzione e distribuzione delle proprie opere, che lo ha condotto a collaborare, fin dai tempi di "Arancia meccanica", coi responsabili di marketing della Warner Bros. Per ogni suo film, egli curava o supervisionava personalmente i testi e la grafica di manifesti, locandine, fotobuste, press book, flani pubblicitari, inserzioni, oltre all'edizione di libri derivati dalle sceneggiature. Sono queste "Le carte di Kubrick" qui proposte, a partire dal corpus inedito di una collezione privata, quella del regista teatrale palermitano Umberto Cantone, che comprende, insieme a svariati materiali cartacei di marketing e merchandising, anche le pubblicazioni apparse in Italia (monografie, saggi critici, riviste) dedicata a Kubrick, oltre a tutte le edizioni italiane dei romanzi e dei racconti da cui sono tratti i suoi film.