World wide we. Progettare la presenza in rete: le aziende dal marketing alla collaborazione

World wide we. Progettare la presenza in rete: le aziende dal marketing alla collaborazione

I media digitali impongono un passaggio da una logica di controllo e stabilità a un contesto di libertà, fiducia e fluidità. Questo libro vuole aiutare le aziende a cambiare punto di vista e a imparare a vivere questo momento non come cambiamento drammatico, ma come evoluzione della relazione alla base della loro esistenza: quella con i clienti. Non un cambiamento a cui reagire dopo un iniziale periodo di resistenza, ma un'evoluzione da assecondare cogliendone le infinite opportunità, certo non solo di natura tecnologica o confinate in una specie di mondo parallelo quale ancora troppo spesso è considerata Internet. Passare dalla pianificazione & controllo alla collaborazione & fiducia non è semplice: imparare ad assecondare le direzioni prese dalle persone che vogliono avere a che fare con noi è l'essenza del passaggio strategico dal marketing alla collaborazione. L'essenza di passare da una logica "io e voi" a una logica del "noi". È la proposta di questo libro: allenarsi a collaborare con i propri clienti usando i social media partendo da zero, dove zero vuol dire capire cosa sono, a cosa servono, cosa comportano e perché non possono essere semplicemente ignorati.