Il killer delle fiabe

Il killer delle fiabe

Un rustico abbandonato in un piccolo paese della provincia di Torino. E, al suo interno, il cadavere di un uomo legato ad un letto, completamente dilaniato dai morsi di un animale. Ma non è questo che lascia perplesso Luca Morelli, ispettore di polizia dalla vita sregolata e con alle spalle una famiglia sfasciata, quando arriva sul luogo del ritrovamento. È un libro di favole lasciato accanto alla vittima, "Cappuccetto Rosso". Affiancato dalla sua collega ed ex compagna, Morena Camogli, inizia le indagini rese difficili dall'assoluta mancanza di prove. Nel giro di pochi giorni, altri tre omicidi scuotono la provincia di Torino. Entrambi commessi dalla stessa mano. E in entrambi i casi, l'assassino lascia come propria firma un libro di fiabe sulla scena del crimine, fiabe delle quali si è servito per inscenare il delitto. In un crescendo di tensione e difficoltà, Morelli e il suo team cercano in tutti i modi di venire a capo della soluzione. Fino a quando, un ritrovamento fortuito sul luogo di uno dei delitti sembra aprire uno spiraglio nelle indagini. Uno spiraglio che si perde indietro nel tempo, nel passato della tormentata famiglia dell'ispettore.