Il dr. Cavendish e il manoscritto biblico

Il dr. Cavendish e il manoscritto biblico

Inghilterra, primavera del 1931. George Cavendish, raffinato e compassato gentiluomo inglese, di professione fa il restauratore di papiri a Manchester. Ama il vino Porto, la buona cucina e la musica di Chopin. Quando un vanitoso e ricco banchiere svizzero gli commissiona l'acquisto di un papiro, egli, recatosi in Egitto, si mette sulle tracce di un misterioso manoscritto biblico dal contenuto sconvolgente, che ben presto scopre, a suo rischio e pericolo, essere al centro di un intrigo internazionale. La caccia al papiro lascia dietro di sé una scia di sangue e il soggiorno in Egitto, che Cavendish era sicuro che sarebbe stato un piacevole ritorno nel Paese da lui profondamente amato, si trasforma in una discesa nel buio abisso dell'uomo, in un viaggio nella notte dell'anima.