Migrazioni, genere, accoglienza. Mentor di comunità e buone pratiche contro la violenza

Migrazioni, genere, accoglienza. Mentor di comunità e buone pratiche contro la violenza

Il Progetto "SPEAK OUT! Empowering migrant, refugees and ethnic minority women against gender violence in Europe", realizzato col sostegno finanziario del Programma Daphne dell'Unione Europea, ha coinvolto Padova, Madrid, Barcellona, Helsinki e l'Olanda (Amsterdam e L'Aia). Il team italiano, composto dai gruppi di lavoro coordinati da Franca Bimbi (Università di Padova, Dipartimento FISPPA, capofila europeo del Progetto), Antonella Ferrandino (Comune di Padova, Unità di Progetto Accoglienza e Immigrazione), Alberta Basaglia (Fondazione Franca e Franco Basaglia), Alisa Del Re (Centro Interdipartimentale di ricerca e studi politiche di genere), ha promosso il Corso Mentor di comunità per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere, a cui hanno partecipato donne migranti, d'origine migrante e rifugiate. Il profilo della Mentor costituisce una proposta innovativa nel panorama europeo. Le partecipanti al Corso hanno prodotto"storie di lei" sulla violenza e sui modi per uscirne, ed una Carta della Mentor di comunità in undici lingue. Inoltre hanno dato vita ad un'associazione per sviluppare autonomamente la prospettiva del Progetto.