Mondo senza tempo. Il segreto del prescelto

Mondo senza tempo. Il segreto del prescelto

A Roberto Costa, sedicenne figlio di uno scienziato, è stata affidata dal nonno in punto di morte una missione: per portarla a termine deve cercare di ricostruire molti vuoti e misteri della Storia, vivendo da protagonista nei tempi passati in cui viene catapultato, insieme al fratello dodicenne, all'interno di una capsula di concezione avveniristica. Nel contesto delle loro avventurose esperienze in altre epoche, in cui attraversano episodi anche drammatici, come nell'incontro col corsaro Dragut, si inserisce inaspettatamente la presenza tra i terrestri di alieni - provenienti da Nibiru, un mondo lontanissimo nel tempo e nello spazio - anch'essi interessati alla ricerca di un tesoro maledetto, posto nelle viscere di un piccolo monte, detto "Montedoro".