Le tele del principe. Una manifattura tessile nella Sicilia borbonica (1788-1815)

Le tele del principe. Una manifattura tessile nella Sicilia borbonica (1788-1815)

La presente ricerca è volta ad analizzare l'iniziativa imprenditoriale promossa, nel settore tessile, da Vincenzo Paternò Castello, sesto principe di Biscari.

La Sicilia disponeva delle materie prime necessarie alla lavorazione di diversi manufatti tessili, ma occorreva utilizzarle al meglio, anche attraverso nuovi impulsi che servissero a frenare il progressivo regresso delle telerie locali dinanzi alla forte diffusione di quelle estere. Sul finire del secolo, con l'intento di valorizzare terre e maestranze dei suoi feudi, il nobile siciliano costituì pertanto un opificio destinato alla lavorazione di filati e tessuti in lino, canapa e cotone.