Buone notizie dal vento

Buone notizie dal vento

"L'esito stilistico dei testi di Donadio trova la sua maggiore compiutezza nella naturale musicalità dei versi, il cui tessuto linguistico viene intrecciato quasi per questa funzione. Donadio, cioè, sembra conoscere i misteriosi rapporti tra armonia e melodia, la simmetria interna ai puri suoni sillabici, intessuta di correlazioni, di richiami e rimandi, di complesse architetture fonetiche e contrappunti semantici che evocano l'articolazione di una costruzione musicale, con assoli e ensemble, pianissimo e crescendo, pause fino al silenzio".